Un amico..

Check this post Un amico.. from Hi-Performance Blog:

 

 

 

 

 

 

 

 

Proprio in questi giorni ho ritrovato un libro di Kahlil Gibran.
Sfogliandolo mi sono soffermato su una riflessione che l’autore fa sull’amicizia.
Un passo molto intenso, che oggi voglio riportarvi.
Spesso, infatti, perdiamo di vista questo valore, questo legame che unisce delle persone che insieme condividono un “pezzo” -più o meno lungo- di esistenza.

Ricordiamoci sempre dei nostri amici, vicini e lontani, perché saranno lì ad aiutarci nei momenti difficili e a gioire con noi in quelli lieti.
Si tratta di una cosa troppo importante per lasciarla andare.

Buona lettura a tutti.

Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
È la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.

Quando l’amico vi confida il suo pensiero, non negategli la vostra approvazione, né abbiate paura di contraddirlo.
E quando tace, il vostro cuore non smetta di ascoltare il suo cuore:
nell’amicizia ogni pensiero, ogni desiderio, ogni attesa nasce in silenzio e viene condiviso con inesprimibile gioia.
Quando vi separate dall’amico non rattristatevi:
La sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate, come allo scalatore la montagna è più chiara dalla pianura.
E non vi sia nell’amicizia altro scopo che l’approfondimento dello spirito.
Poiché l’amore che non cerca in tutti i modi lo schiudersi del proprio mistero non è amore,
Ma una rete lanciata in avanti e che afferra solo ciò che è vano.

E il meglio di voi sia per l’amico vostro.
Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che ne conosca anche la piena.
Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
Cercatelo sempre nelle ore di vita.
Poiché lui può colmare ogni vostro bisogno, ma non il vostro vuoto.
E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell’amicizia.
Poiché nella rugiada delle piccole cose il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.

Nello Acampora

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello